Archivio tag: patate

Minestra d’orzo e fagioli, sostanzioso primo piatto

L’ orzo è un cereale usato, nei Paesi europei, soprattutto per la preparazione della birra.

Si tratta di un cereale a grande adattabilità ecologica, ed è diffuso dalle regioni nordiche a quelle tropicali, dal livello del mare alle zone montane.

L’uso dell’orzo in grani, nelle ricette attuali, è la testimonianza diretta della cucina preistorica, quando, prima di scoprire la macinazione e l’abburattamento, gli uomini si accontentavano di far bollire i semi dei cereali, rendendoli commestibili.

L’orzo che entra nelle nostre cucine è quello decorticato che cuoce in tempo minore rispetto all’orzo integro, ed è più facilmente digeribile.

Si distinguono l’orzo mondo – o mondato – da cui si è tolto solo il primo rivestimento superficiale  del chicco e l’orzo perlato, completamente privo di crusca. E’ soprattutto il perlato ad essere scelto per la preparazione di minestre in brodo, mentre l’orzo mondo, più resistente alla cottura e dal sapore meno delicato, serve per preparare minestroni, zuppe e sostituisce la pasta in minestre sostanziose di fagioli.

Molto usata in passato, per preparare focacce e pani meno pregiati di quelli di farina di frumento – nella Bibbia se ne parla spesso – la farina d’orzo è quasi scomparsa.

Continua a leggere

Prepariamo l’insalata di pollo

insalata di polloIl pollo è abitualmente consumato ogni settimana dall’82% delle famiglie italiane che lo apprezzano per la resa, il costo contenuto e la cottura rapida. Si deve tuttavia badare che gli animali non siano allevati in batteria, con mangimi contenenti estrogeni, ma siano allevati in modo da potersi nutrire naturalmente.

Si tratta in genere di animali piuttosto magri, e di possono comunque rendere ancore più magri cuocendoli senza pelle, anche se questo può talvolta pregiudicare la morbidezza della carne. Il pollo è inoltre molto digeribile eindicato anche per gli anziani e i bambini, scartando al pelle.

Se però siete stufi del solito petto di pollo grigliato, vediamo come è possibile gustarlo in un modo un pò diverso, e sicuramente più gustoso.

Le dosi riportate sono per 4 persone.

Continua a leggere

Un primo piatto prelibato: gli gnocchi di patate

gnocchi di patateLa ricetta degli gnocchi possiede differenti varianti, tutte buonissime e utili per preparare dei primi piatti squisiti, ma la variante di cui oggi ci occupiamo è quella degli gnocchi di patate.

Gli ingredienti forniti sono per 4 persone.

A voi la possibilità di scegliere il condimento che più preferite. Continua a leggere

Il gateau di patate: come preparare un piatto classico e squisito

gateau di patateQuanti di voi, al pari della sottoscritta, possiedono la passione per le patate?  La quantità di carboidrati presente in questo tubero non è indifferente, è vero, ma è impossibile negare che il suo sapore è squisito ed è oltretutto perfetto per realizzare innumerevoli ricette e per salvare tutte quelle situazioni in cui, in fretta, è necessario preparare un pasto che possa mettere insieme un pò i gusti di tutti.

Un classico della cucina a base di patate è il piatto che voglio presentarvi oggi: il gateau di patate. La sua preparazione è estremamente semplice, rapida e, ve lo garantisco, i complimenti non tardano mai ad arrivare!

Le dosi che vi fornisco sono per 4 persone. Continua a leggere

Un ottimo condimento per i primi piatti: la salsa con le patate e i piselli

Salsa patate e piselliSe siete a corto di idee su come organizzare l’aspetto culinario delle vostre vacanze natalizie, questo potrebbe essere un ottimo suggerimento, da sfruttare in occasione delle giocate a carte improvvisate, quelle che vedono la vostra casa gremita di amici, o in visione di un pranzo veloce ma importante, in cui gli ospiti sono persone che non vedete da un pò ma che, in occasione delle festività, hanno il piacere di trascorrere con voi qualche ora lieta.

Sto parlando di una ricetta molto semplice da portare a termine, quella della salsa con le patate e i piselli, ottima per un primo piatto, ideale con delle pennette o dei maccheroni, o con delle farfalle grandi. Naturalmente le dosi degli ingredienti variano a seconda della quantità di pasta che intendete preparare. Continua a leggere