Archivio tag: parmigiano

Aggiungere fantasia alle tagliatelle con l’effetto paglia e fieno

“Paglia e Fieno” è un nome di fantasia e grande successo lanciato qualche decennio fa dalle trattorie caratteristiche. Si tratta di fettuccine – o tagliatelle, tagliolini, lasagnette e simili – per metà all’uovo, normali, e per l’altra metà all’uovo e spinaci, cotte insieme e condite di solito “in bianco”, con un accostamento dei due colori, il giallo chiaro e il verde, gradevole e tale da ricordare, appunto, la paglia secca e il fieno.

E’ un abbinamento che figura già, da sempre, nelle lasagne alla bolognese, in cui si alternano strati di sfoglia gialla e verde, e ha valore soprattutto per l’occhio, in quanto, così  frammiste, le tagliatelle, condite nello stesso modo, hanno press’a poco il medesimo gusto.

E’ un piatto disapprovato dai tradizionalisti, che vedono in esso una specie di utilizzazione degli avanzi, conditi, per di più, con elementi estranei (specie la panna) alle regole fondamentali della cucina italiana.

Le tagliatelle paglia e fieno possono essere preparate in casa, come qualsiasi pasta fresca, oppure con pasta secca acquistata già pronta.

Continua a leggere

Sformato di spinaci

sformato-di-spinaci Lo sformato è una preparazione fondamentale comune alle cucine di molti Paesi con l’impiego di vari elementi, dal riso al semolino, dal pesce alle verdure.

Questa preparazione ricorda i sufflès ma, al contrario di questi ultimi, non è leggero e montato, ma deve risultare piuttosto compatto pur senza essere massiccio e pesante.

Come composizioni analoghe, anche lo sformato è composto da una purea o un trito di elementi vari – carni, verdure, farinacei, ecc. – legati con una salsa bianca, o con uova, aromatizzati in vari modi.

La cottura tradizionale è quella a bagnomaria; più raramente si impiega la cottura diretta al forno, in quanto lo sformato non deve avere una crosta dura, ma solo – e non sempre – una gratinatura in superficie.

Viene solitamente servito caldo, con guarnizioni di verdure, qualche volta accompagnato da una salsa dal sapore più accentuato di quella legante; oppure è lo sformato stesso, se di riso o verdure, ad essere offerto come guarnizione.

Uno sformato semplice da preparare e di sicuro effetto, da poter usare come piatto unico accompagnato da un sostanzioso antipasto o come contorno, è lo sformato di spinaci.

Continua a leggere

Prepariamo insieme il gateau di patate

gateau di patateIl gateau di patate, è un piatto gustoso e nutriente, in cui ci si può sbizzarrire con la fantasia ed un tocco di creatività, variando di volta in volta alcuni degli alimenti che può contenere.

Qui di seguito sono riportati gli ingredienti per sei persone. Continua a leggere

Prepariamo le lasagne al pesto

lasagne al pestoUna volta le ragazze erano giudicate pronte per il matrimonio solo se erano capaci di tirare la sfoglia per la pasta senza romperla. Questo succedeva soprattutto in campagna, dove la tradizione della cucina italiana era più radicata e antica. Del resto le lasagne erano un piatto abituale per i Romani e che, per esempio, Orazio apprezzava molto nella classica versione mediaterranea, cioè con fagioli e cipolla.

Oggi esistono diverse varianti di lasagna, adatte a tutte le stagioni e a tutti i palati, anche a quelli più raffinati.

Vediamo ora come preparare la lasagna al pesto, gustosa ma allo stesso tempo leggera e quindi adatta al periodo estivo.

Le dosi riportate sono per 4 persone.

Continua a leggere

Insalata di riso con melone e rucola: i colori dell’estate sulla nostra tavola

insalata di riso con melone e rucolaVolete uscire dalla monotonia, ma sulle vostre tavolate estive non potete fare a meno dell’isalata di riso? Avete voglia di sapori freschi e leggeri? Allora proviamo a prepare insieme una buonissima e coloratissima insalata di riso con melone, rucola, prosciutto crudo e scaglie di parmigiano.

Le dosi riportate sono per 4 persone.

Continua a leggere