Archivio della categoria: Uova

Omelette, un classico della cucina francese

L’omelette è una frittata di due o più uova (uno chef abile può arrivare ad otto, ma in casa è bene non superare le quattro o al massimo le sei) che, nell’ultima fase di cottura, viene ripiegata in due, come un grosso raviolo, o in tre parti, in modo da racchiudere una guarnizione, se la ricetta la prescrive, o semplicemente per conservare l’omelette morbida e “bavosa” nell’interno, mentre la superficie è leggermente dorata.

Il nome, secondo l’Academie des Gastronomes, verrebbe da un piatto dell’antica Roma, una frittata di uova e miele, detta ovamellita; nel Cinquecento, a Firenze, l’omelette era chiamata, per la sua forma “pesce d’uova” (nome che mantiene ancora oggi nella Sicilia orientale).

Per cuocere un’omelette occorre una padella di ferro (non lavata ma pulita con carta da cucina) o di materiale antiaderente leggermente unta d’olio o di burro.

Continua a leggere

Ricette base, il Pan di Spagna all’italiana

pandispagnaPan di Spagna è il nome che in pasticceria si dà ad un impasto morbido e soffice, non lievitato, e cotto al forno. Lo si usa raramente da solo e viene piuttosto utilizzato per preparare dolci inzuppati, pasticcini, torte farcite.

La ricetta è antica e si trova in libri del Seicento ( fra gli altri quello del Tanara, “L’economia del cittadino in villa“).

E’ uno dei dolci più semplici, a base di uova, zucchero, fecola di patate che, appunto per la mancanza di altri ingredienti che ne eleverebbero il potere calorico, può essere usato in diverse occasioni. E’ indicatissimo nelle inappetenze dei bambini, nell’alimentazione di persone anziane, nei soggetti sottopeso e, in genere, nella dieta di tutti coloro che non riescono con la razione normale a raggiungere la quota di zuccheri di cui necessitano Continua a leggere

Gustiamoci una frittata di spaghetti

frittata-di-spaghetti Eccovi una ricetta che anche i meno esperti in cucina sapranno realizzare velocemente. La frittata è il piatto classico cui i contadini ricorrevano per preparare una pietanza sostanziosa con poveri elementi, così per secoli è stata considerata tipica della cucina povera, anche perché permetteva di riutilizzare gli avanzi. Continua a leggere

Un piatto francese: le omelette alla marmellata

omeletteIl piatto che vi presento oggi è quello delle omelette alla marmellata, piatto prelibato originario della cucina francese.

Il miglior abbinamento da realizzare è quello con la confettura di pesche o di fragole, ma potete variare con la confettura di arancia diluita con un pizzico di mandarinetto.

Gli ingredienti riportati sono per 4 persone. Continua a leggere