Salsa alla menta, uno sfizio sulle carni

La menta è una pianta erbacea della quale si conoscono moltissime varietà, diverse fra loro per caratteri morfologici e per aroma che ibridizzano facilmente:ne è quindi difficile la classificazione anche per l’abbondanza di nomi locali. Le foglie cadono nella stagione invernale.

L’unica varietà officinale, cioè usata in farmacia, è la menta piperita (che gli inglesi chiamano peppermint), alta fino ad 80 cm, intensamente aromatica in tutte le sue parti; è un ibrido sterile che si riproduce per talea.

Se ne conoscono la varietà bianca, con steli verde chiaro, e nera con steli scuri; il suo olio essenziale, adatto per aromatizzare caramelle e liquori, contiene, fra le altre sostanze, il mentolo, riproducibile per sintesi.

In cucina si usano preferibilmente altre varietà, come la menta verde, alta fino a 45 cm con foglie verde scuro, ovali, lunghe da 5 a 10 cm, fortemente aromatiche, o la mentuccia romana a foglie piccole.

Le sommità fiorite fresche o secche, sono usate per la preparazione del tè alla menta.

Pur trattandosi di un’erba tipica della cucina del Mediterraneo, la menta è un elemento di base di una delle più tradizionali ricette britanniche, quella della salsa alla menta che accompagna il montone o l’agnello.

Ingredienti che occorrono:

(dosi per 4 persone)

  • 50 gr di foglie di menta freschissima;
  • 25 gr di zucchero;
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino bianco;
  • 2 cucchiai d’acqua;
  • sale.

Procedimento di preparazione:

Lavate la menta e lasciatela asciugare stesa su un tovagliolo. Tritatela finemente e mettetela in una terrina con un pizzico di sale, lo zucchero e, mescolando, aggiungete a poco a poco l’aceto e l’acqua; continuate a rigirare fino a che lo zucchero sarà perfettamente sciolto e la salsa risulterà omogenea e fluida.

Note:

Questa è la classica ricetta inglese per preparare la salsa alla menta che viene servita con l’arrosto di agnello.

Riassumendo:

Difficoltà: facile;

Tempo di preparazione: 10 minuti.

2 pensieri su “Salsa alla menta, uno sfizio sulle carni

  1. Mia

    Menta ed agnello è una delle accoppiate culinarie meno note e più gustose.. Io sto proprio andando a preparare la salsa per accompagnare il mio agnello alla brace, ma nella salsa invece del sale normale a me piace aggiungere dei Fiocchi di sale di Cipro naturali, meno sapidi del sale e, se aggiunti alla fine, perfettamente in grado di mantenere intatta tutta ala loro croccantezza!

    Replica

Scrivi un commento