Mozzarella in carrozza, piatto semplice e versatile

La mozzarella è un formaggio fresco, prodotto secondo la formula più antica, solo con latte di bufala. Fino a qualche decennio addietro la mozzarella veniva prodotta artigianalmente in alcune località dell’Italia centro-meridonale – specie nelle pianure del Lazio, in Campania ed in Puglia – per essere consumata immediatamente sul posto.

Per tradzione la si considera anche un formaggio da cucina, specie per le pizze, la mozzerella in carrozza e i supplì “al telefono”, certi piatti al gratin. La mozzarella si usa anche per completare insalate miste.

In certe regioni, come nel Lazio, questo formaggio conserva talvolta il suo antico nome di “provatura”, riservato però solo alle mozzarelle preparate con latte di bufala.

Ingredienti che occorrono:

(dosi per 4 persone)

  • 1 mozzarella media;
  • 8 fette di pan carrè private della crosta;
  • 1 cucchiaio di farina bianca;
  • 1 uovo;
  • sale;
  • abbondante olio per friggere

Procedimento di preparazione:

Tagliate la mozzarella in quattro fette che disporrete su quattro fette di pane; sovrapponete le altre quattro fette di pan carrè premendo leggermente col palmo della mano, per farle aderire bene. Mettete la farina in un piatto e, tenendo ben stretti i tramezzini di mozzarella, passate solo i bordi del pane nella farina.

Versate in una ciotolina poca acqua fredda e passatevi rapidamente i bordi (e solo i bordi) infarinati dei tramezzini.

Questa operazione eviterà l’uscita della mozzarella durante la cottura nell’olio.

Sbattete l’uovo in un piatto, con un pizzico di sale. Versate l’olio nella padella; passate rapidamente nell’uovo sbattuto i tramezzini e quando sarà ben caldo, fateli dorare da ambo le parti.

Toglieteli e passateli nella carta assorbente, salateli ancora leggermente e serviteli ben caldi.

Note:

Invece di acqua si può usare latte per bagnare i bordi dei tramezzini: avrete un sapore più delicato.

Riassumendo:

Difficoltà: facile;

Tempo di preparazione: 30 minuti;

Tempo di cottura: 15 minuti.

Scrivi un commento